In questa pagina potrai trovare l’opinione di chi ha provato direttamente il nostro servizio.

Inoltre potrai leggere anche alcune trascrizioni di articoli che sono stati pubblicati su di noi

Articolo Lagunamare ottobre/novembre 2019

In tutti i motori esistenti l’olio lubrificante costituisce uno degli elementi vitali del loro funzionamento, le sue caratteristiche sono state studiate proprio per permettere la dissipazione del calore, la diminuzione degli attriti e quindi per proteggere le parti metalliche dallo sfregamento e dall’usura. Logico quindi che, nell’arco del funzionamento del motore, via, via, vengano raccolte e vi si mescolino, particelle e scorie dovute alla sua attività.

Morchie, molecole incombuste, depositi carboniosi, tracce di quegli stessi metalli che l’olio deve proteggere e preservare.

Ed ecco l’idea, semplice e geniale vista, ed illustrata al Salone Nautico di Venezia, dal giovane ed entusiasta perito navale Mentore Giorgetti:

“Perchè non rendere accessibile ad ogni armatore questo tipo di controllo che permette di eseguire l’equivalente delle “analisi del sangue” al motore? In questo modo l’armatore potrà rendersi conto dello stato di salute del motore e prendere eventuali provvedimenti.”

Nasce così da questa intuizione la progettazionedi un kit fornito di siringa per il prelievo, un apposito contenitore e accurate istruzioni d’uso che consentono a chiunque di raccogliere una piccola quantità di quell’olio motore per inviarla successivamente al laboratorio specializzatoche la esaminerà.

Dai risultati dell’esame il medesimo laboratorio con il suo report potrà quindi tranquillizzare il proprietario del motore o eventualmente indirizzarlo ad un’officina o al suo meccanico di fiducia indicando la parte del motore che necessita manutenzione nel caso di parametri fuori norma.

La presenza infatti di tracce di alluminio, bronzo, carburante, acqua o altro farà propendere per un ulteriore controllo di una parte più specifica del motore.

Anche nel caso del possibile acquisto di un motore usato, magari ricondizionato, l’esame potrebbe dare una ulteriore tranquillità all’acquirente, senza la necessità di un parziale smontaggio come oggi per la maggior parte avviene.

“Le analisi dell’olio sono quindi una soluzione che permetterà di allungare la vita di esercizio del motore, evitare avarie improvvise ed aumentare l’efficienza del macchinario”.

Per i più curiosi è stato costituito infine anche un sito apposito: www.analisioliomotore.it/reportgratuito dove “oily” una goccia d’olio, sarà in grado di svelarti il segreto per ridurre fino all’88% la possibilità di rimanere con il motore o il macchinario in panne. Per avere maggiori chiarimenti si può chiamare inoltre lo 041/8878527 oppure inviare una email a: info@analisioliomotore.it

Puoi leggere l’articolo originale cliccando qui a fianco Articolo in PDF

 

Video-testimonianza di Gian Luca Doria

Video-testimonianza di Jacopo Ferrari

Articolo Grip Detective 27/11/2019

Nasce Analisi Olio Motore, startup italiana che controlla lo stato di salute dell’olio e del motore

pubblicato il 27 / 11 / 2019

 

Avete mai pensato di fare le analisi all’olio motore, proprio come noi ci facciamo le analisi del sangue? All’estero, soprattutto prima dell’acquisto di un’auto usata, spesso si richiede questo servizio e oggi è possibile acquistarlo anche in Italia, grazie alla startup Analisi Olio Motore, nata da un’idea di Mentore Giorgetti.

Le analisi dell’olio sono una tipologia di indagine non distruttiva e non invasiva che è in circolazione ormai da decenni. Il primo impiego è stato quello nel settore aereonautico dal quale si è poi passati agli altri (quali automotive, industriale, nautica, ecc…).

In pratica, qualsiasi macchinario o impianto che necessiti dell’olio per svolgere o esercitare la sua funzione può essere sottoposto a questo test di analisi olio motore. Una volta prelevato ed analizzato un campione di olio, si potrà conoscere qual è il reale stato interno del macchinario.

Il livello e la quantità di informazioni che si possono ottenere da un’analisi olio motore eseguendo è davvero impressionante.

  • Si potrà scoprire qual è il reale stato di salute del motore, dato che si avranno a disposizione una serie di parametri ed informazioni che permetteranno di sapere vita, morte e miracoli del motore senza doverlo aprire.
  • La vita del motore viene allungata, perché saranno sempre monitorati i tassi di usura oltre che la presenza di eventuali contaminanti dannosi che possono ridurne vertiginosamente la vita operativa.
  • Si eviteranno avarie improvvise, poiché l’olio dirà quali sono le condizioni di usura degli organi del macchinario e si potrà agire preventivamente, mettendo in atto tutti gli accorgimenti necessari per eseguire delle manutenzioni mirate.
  • Si aumenta l’efficienza del macchinario in quanto questo sarà tenuto sotto controllo e quindi, se verranno effettuati i controlli e le manutenzioni consigliate a seguito delle analisi, il motore opererà sempre al massimo delle sue capacità.

Inoltre, ricordiamo che aumentando l’efficienza del motore, si diminuiranno anche i consumi ed i livelli di emissioni (impattando positivamente sull’ambiente e sul portafogli).

Analisi olio motore: quanto costa?

Ma quanto costa fare questa analisi olio motore? Un kit per l’analisi di un singolo campione di olio costa 247 euro, mentre il pacchetto per 2 motori (pacchetto pensato per la sola nautica) costa 347 euro.

Cliccando qui potete trovare un’analisi olio motore condotta su una Porsche Boxster con la bellezza di 170.000 Km.

Qui trovate il link al sito, dove potrete acquistare i kit: https://analisioliomotore.it/

SE VUOI LEGGERE L’ARTICOLO ORIGINALE LO TROVI CLICCANDO QUI